2°punto del programma

19/06/2018 16:03:40

Barbara Rinaldi

Discutiamo del secondo punto del nostro programma:


2°.Confisca dei beni e revoca vitalizi e pensioni ai Parlamentari, ai consiglieri regionali, capi sindacalisti e manager di Stato, arricchitisi abusando della loro carica.


Non è accettabile che un Parlamentare o dirigente dello Stato, percepisca stipendi che non hanno eguali in nessun stato del mondo.
Se riuscissimo a far applicare ed ottenere ciò che chiediamo sarebbe la prima svolta al cambiamento dalla nascita della Repubblica Italiana.
Non è possibile che ci sia un divario tra loro e le famiglie italiane, composte per lo più da pensionati e operai.
Anche la decisione di stabilire la soglia minima di povertà a 496,00 euro è una cosa inconcepibile.
Gli chiedo:
La proporzione dei loro compensi mensili equivale al 300% della soglia minima di povertà.
Questa è parità? E' un'inopia che continuino a plagiare gli elettori per farsi eleggere ed è assurdo che ricascano nel medesimo errore.
Per la dignità, noi #forconi, non ci arrendiamo e continueremo a lottare anche per chi ancora ha gli occhi bendati e le orecchie tappate.
Forconi