Analisi del primo punto del Programma Forconi

16/06/2018 22:44:19

Barbara Rinaldi



1°.Stop immigrazione e clandestini e loro respingimento; messa in stato di accusa di chi ha favorito la tratta dei disperati, sperperando denaro del welfare e della ricerca.
Questo è il primo punto del nostro programma messo in rete nel 2014 e penso che oggi un partito di Governo lo abbia fatto suo, ma questo rimane solo un pensiero!!!
Crediamo che solo con un quarto di finanziamenti di ciò che utilizziamo per ospitare gli immigrati in Italia, possano vivere dignitosamente nel loro Paese. La vita nei Loro Paesi ha un costo relativamente basso e con i nostri aiuti potremmo dargli un buon contributo per farli studiare, curarli e imparargli a sfruttare le proprie risorse territoriali per sopravvivere.
Non bisogna essere obbligatoriamente laureati in economia per far due calcoli. Noi ci batteremo affinché la tratta di esseri umani diminuisca, che venga adottata una politica sociale di aiuti in Paesi dove sussistono gravi e reali problemi di sopravvivenza, e che le risorse destinate al Welfare del nostro Paese vengano indirizzate verso coloro che versano gravi problemi di esistenza sociale ed economica.
Una maggior tutela e un monitoraggio delle condizioni delle famiglie italiane, apporterebbe con aiuti e sostegni, a crescere i loro figli dando di conseguenza una ripresa della natalità e un Paese orientato alla crescita economica e alla produzione, senza aver bisogno della manovalanza immigratoria in quanto si raggiungerebbero a scaglioni gli obiettivi pianificati alla crescita economica del nostro Paese perchè sostegno economico sta per crescita.
Barbara Rinaldi